..
Storia

La costruzione della chiesa risale ai secoli XI e XII, anche se non ci sono documenti scritti che lo testimoniano. Due sono stati gli interventi più importanti nel corso dei secoli.

 

Il primo è stato nel XV sec, quando ne è stata raddoppiata la superficie, è stato aggiunto il portico e il campanile. Durante il secondo, effettuato nel secolo successivo, è stata aggiunta la cappella, trasformata l'abside e costruita la sacrestia. Per quanto riguarda gli affreschi, i più antichi risultano essere la Madonna del Latte e il S. Cristoforo, che risalgono alla metà del 300.

 

Sulla parete nord ritroviamo i dipinti risalenti al 1427: l'Allegoria dei mesi, l'Adorazione dei magi, la Crocifissione e il Gruppo di santi. Dopo l'ampliamento della seconda metà del 400, le nuove pareti sono state affrescate da Cristoforo e Nicolao da Seregno. Le pitture della nuova cappella e della nuova abside risalgono invece alla fine del 500 e all'inizio del 600. A partire da primi decenni del 700 inizia il declino.

Il primo schema raffigura la chiesa primitiva, vista da Sud, con il portale sulla parete laterale.

Se è vero che la chiesa è stata costruita tra l'XI e I XII sec - ma la dedicazione è certamente più tarda della fine del XII. essendo Bernardo da Chiaravalle morto nel 1153 e canonizzato nel 1174- allora eravamo pure noi in Europa.

Allora era un piccolo oratorio romanico che occupava metà dell'attuale lunghezza; arrivava là dove inizia l'allegoria dei mesi ed era costituita da una navata e da un'abside semicircolare (col coro e l'altare) isolata da una cancellata in legno.

 

Nel 1450 la chiesa di San Bernard viene ampliata: si raddoppia la sua superficie, si aggiunge il portico e viene costruito il campanile. Poi inizia il lavoro dei Seregnesi. Cristoforo e suo nipote Nicolao sono due artisti provenienti da un paese della Brianza, Seregno, e che si sono stabiliti a Lugano. Operano nel Ticino, ma soprattutto nel Sopraceneri nella seconda metà del 400. L 'ultima cena è dello zio Cristoforo.

Nella seconda metà del cinquecento la chiesa di SB assume il suo aspetto definitivo con l'aggiunta della cappella di S Nicola, la trasformazione e l'ingrandimento dell'abside e la costruzione della sacrestia.

© Ostello Curzutt - www.curzutt.ch - Page update: 21.11.2014 - Cal - Admin prenotaz - Area riservata